Palazzo Montabone a Borgone Susa

L'elemento più interessante di questo intervento è senza dubbio la scoperta e la valorizzazione dell'impianto decorativo,

presumibilmente tardo settecentesco, forse relativo ad un adeguamento stilistico, che consiste in vasi di gusto Luigi XVI e ghirlande di foglie di quercia trattenute da fiocchi neri.

  

BORGONE SUSA (TO) PALAZZO MONTABONE (XVII-XX SEC.)

Restauro dell'apparato decorativo del portico

Tipologia intervento: restauro apparato decorativo pittorico a bianco di calce con tecnica a "stencil"

Committente: Comune di Borgone Susa

Progetto e Direzione Lavori: arch. Lauretta Musso

Alta sorveglianza: arch. Daniela Sala – Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Torino

Durata lavori: ottobre 2017 - maggio 2018

Finanziamenti: Regione Piemonte, fondi propri

Imprese consorziate esecutrici: Michelangelo Varetto, R.i.c.t. Tauro s.a.s. di Marina Locandieri & C

 

Per approfondire: 

Rassegna stampa: 

- Articolo de La Valsusa del 24 maggio 2018 "Borgone, Municipio: cronaca di un restauro"

- Articolo de La Luna Nuova del 24 novembre 2017 " Un tesoro nascosto sotto il portico"

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo Sito sono utilizzati dei cookies. Cliccando su “Accetto ” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati nell' Informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. per sapere di più sui cookie e come cancellarli, guarda la nostra privacy policy.

  Accetto i cookie da questo sito.